[vc_row entrada_row_bgcolor=”bg-white” css=”.vc_custom_1568130804164{padding-bottom: 20px !important;}”][vc_column width=”2/3″][vc_custom_heading text=”L’Elba vista dal mare” font_container=”tag:h3|text_align:left” google_fonts=”font_family:Montserrat%3Aregular%2C700|font_style:700%20bold%20regular%3A700%3Anormal” el_class=”titolofocus”][vc_column_text]L’Isola, in quanto tale, si differenzia da ogni altro territorio per essere circondata dal Mare che le regala un orizzonte a 360° aperto verso ogni dove. L’Isola è protetta dal Mare! Il percepire comune della grande maggioranza (i continentali) “vede” Lei isolata, esclusa, messa in castigo… ma questo sentire è “distratto”; in realtà se la si osserva bene, se ne si ascolta la storia, se la si vive da dentro, questa terra circondata dalle acque si apre da ogni lato, pronta ad accogliere chi è in grado di arrivare e a far partire chi decide che c’è un viaggio da fare. Questo avviene dai tempi remoti. C’è sempre stato un tempo per pensare, prima di andare via dall’Isola o prima di venirci, e questo respiro di tempo meditato è ancora qui, conservandosi nel presente. È il tempo lento delle Isole, un ritmo forse pigro, apparentemente indolente, ma che in realtà accoglie. È denso di pensieri e fatti. Tutto nasce da un viaggio sul Mare verso l’Isola, dalle migrazioni dei tempi arcaici alle avventure di scoperta nei tempi epici delle guerre e dei commerci, fino alle fugaci visite dei turisti del tempo d’oggi. Come ogni isola l’Elba si svela e si racconta dal Mare, navigando intorno alla sua sagoma sempre diversa, fatta di forme sinuose e complesse, e dominata dall’imponente massiccio del Monte Capanne. L’Elba è una terra benedetta dagli Dei e dal Mare. La si può vivere e ammirare in tanti modi diversi tra loro, ma tutti silenziosi, rispettosi e in armonia con la Natura.[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/3″ css=”.vc_custom_1475586622827{padding-right: 20px !important;padding-left: 20px !important;}”][vc_single_image image=”1990″ img_size=”full” alignment=”center”][/vc_column][/vc_row][vc_row entrada_row_bgcolor=”bg-white” css=”.vc_custom_1568130817852{padding-top: 30px !important;}”][vc_column width=”1/2″][vc_custom_heading text=”BARCA A VELA (CROCIERA)” font_container=”tag:h3|text_align:left” google_fonts=”font_family:Montserrat%3Aregular%2C700|font_style:700%20bold%20regular%3A700%3Anormal” el_class=”titolofocus”][vc_column_text]Da quando l’uomo ha iniziato ad andar per mare l’Elba è al centro delle rotte di navigazione del Mediterraneo. Qui con ogni vento, anche il più tempestoso, c’è sempre una baia dove ripararsi e le dimensioni dell’Isola consentono di cambiare versante celermente. È il luogo ideale per veleggiare in ogni sponda perché i monti, le colline e le valli che la abitano generano vento. Si può navigare per più giorni intorno all’Elba, ammirandone la costa e facendo rada nelle sue stupende baie. Spesso si incontrano i delfini (tursiopi e stenelle), se più fortunati anche le balene. Al centro dell’Arcipelago Toscano e a metà tra la costa tirrenica e la Corsica, l’Isola è il luogo ideale per raggiungere con escursioni di giornata altri lidi meravigliosi.[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/2″ css=”.vc_custom_1475586622827{padding-right: 20px !important;padding-left: 20px !important;}”][vc_custom_heading text=”BARCA A VELA (DERIVA) ” font_container=”tag:h3|text_align:left” google_fonts=”font_family:Montserrat%3Aregular%2C700|font_style:700%20bold%20regular%3A700%3Anormal” el_class=”titolofocus”][vc_column_text]L’Elba vanta un lunga e prestigiosa tradizione nello sport della vela da deriva – con piccole barche per regatare – per avvicinare i più giovani e non solo a questo mondo. In ogni marina ci sono circoli velici ed eccellenti scuole che organizzano regate e corsi di vela di vario livello, durante tutto l’anno. La baia di Marina di Campo, riparata dal moto ondoso, permette di uscire con vento e con tutte le condizioni meteo. Se poi entra lo Scirocco e sale l’onda diventa una location molto indicata per il wind surf. Al contrario Marciana Marina è ottima con lo Scirocco per mare piatto e vento teso, mentre la baia di Portoferraio rimane insuperabile in quanto sempre ventilata e con mare “buono”. Anche le acque di Porto Azzurro beneficiano di una termica che regala sempre vento, mentre Rio Marina, se Eolo latita, offre la possibilità di andare a cercare aria nel canale di Piombino. Per gli appassionati del wind surf il versante migliore è quello sud-occidentale del Monte Capanne, tra Chiessi e Pomonte, grazie alla potente termica generata dai massicci granitici a picco sul mare. [/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row entrada_row_bgcolor=”bg-gray” css=”.vc_custom_1475598138295{margin-top: 0px !important;padding-bottom: 40px !important;}”][vc_column][bartag entrada_heading=”ALTRI FOCUS”]Elba: l’isola per lo sport, il relax, l’avventura ed il benessere[/bartag][vc_basic_grid post_type=”page” max_items=”3″ gap=”35″ orderby=”rand” item=”1805″ grid_id=”vc_gid:1568131749787-bfb7fe92-50aa-9″ taxonomies=”124, 275, 122, 126, 123, 119, 117″ css=”.vc_custom_1568113953656{margin-top: 40px !important;}”][vc_btn title=”VEDI ALTRI” style=”flat” shape=”square” align=”center” link=”url:https%3A%2F%2Fwww.btselba.com%2Ffocus-e-territorio%2F|||” button_block=”true” el_class=”pulsanteoro” css=”.vc_custom_1568131830197{margin-top: 60px !important;}”][/vc_column][/vc_row]